Programma generale
 

Incontri sociali: Domenica 24 novembre pranzo sociale.
dettagli altre attività
 

Incontri sociali: Mercoledì 22 marzo assemblea generale
dettagli altre attività
 
Regolamento gite

AMMISSIONE ALLE ESCURSIONI SOCIALI

Sono ammessi a partecipare i soci del CAI e di altre associazioni aderenti (AVS – SAT) e i non soci CAI, di ambo i sessi. Questi ultimi (i non soci) devono obbligatoriamente sottoscrivere assicurazione specifica che copra la loro attività durante l’escursione. Ai soci della Sezione ed in subordine ai soci delle sue Sottosezioni è riservata la priorità di iscrizione. L’equipaggiamento personale deve essere adeguato alle caratteristiche tecniche e ambientali di ogni gita. La partecipazione alle uscite prevede l’accettazione collaborativa delle direttive del/della capo gita. Non devono essere seguiti percorsi diversi da quelli stabiliti dal il/la capo gita. Non devono essere lasciati rifiuti di nessun genere sui luoghi di sosta. Il/la capo gita si riserva di modificare l’itinerario della gita se ritiene che le condizioni ambientali e/o meteorologiche non assicurino il regolare svolgimento del percorso iniziale, o se le cambiate condizioni comportino eccessiva difficoltà in relazione al tipo di escursione/gita. I gitanti che partecipano all’escursione sollevano il/la capo gita e la Sezione organizzatrice da ogni responsabilità nel caso di incidenti che dovessero verificarsi durante l’effettuazione della gita. L’iscrizione alla gita dovrà essere effettuata entro i termini fissati dagli organizzatori ed accompagnata, se previsto,  dal versamento per l’assicurazione e l’eventuale pernottamento; ciò comporta l’accettazione incondizionata del regolamento e del programma di ogni singola gita.


LIMITAZIONI ALLA PARTECIPAZIONE

Per motivi di logistica e/o sicurezza potranno essere fissati limiti minimi o massimi al numero di partecipanti. I partecipanti ad uscite classificate T ed E non sono soggetti a limitazioni o verifiche di carattere tecnico, ma verrà tenuto conto del loro grado di allenamento. Si precisa che il partecipante all’escursione deve informarsi preventivamente sulle caratteristiche e sulle difficoltà della gita alla quale
intende partecipare e valutare personalmente se tali difficoltà sono compatibili con il suo grado di allenamento e preparazione tecnica. I minori di 18 anni possono partecipare solo se accompagnati o muniti di autorizzazione tutoria.


IDONEITÀ’ FISICA

A discrezione del direttore di escursione, tenuto conto della
difficoltà della gita, dell’età del partecipante o di altri
elementi rilevanti, può essere richiesta certificazione scritta
di idoneità fisica ad attività sportiva non agonistica. Per
uscite che raggiungano quote superiori ai m. 3000 o con
dislivelli superiori ai 1000 metri, il Direttore di escursione
può disporre verifiche più accurate in tal senso.

 

Consegna chiavi nuovo pulmino CAI 03-07-15
dettagli tutte le gallerie
 
Consisto
 
 
 


 


 
 
 
© 2009 C.A.I. Sezione Vipiteno
C.A.I. VIPITENO, Via Passo Pennes, 18/B, 39049 - Vipiteno - info@caivipiteno.it
 
Credits  |  Privacy  |  Sitemap