01/01/2017
Tesseramento 2017 dettagli
 

Bollettino valanghe dettagli
 
tutte le news
 
... mar
 
19°
... mer
 
-3°
21°
... gio
 
27°
... ven
 
27°
 
 
dettagli
 
Home |   Attività  |   Gam
Gam

Programma 2018

Gruppo Alta Montagna

FEBBRAIO

Domenica 04 febbraio

Uscita Scialpinismo Hoch Spitze Val Ridanna

Da Impianto Sci di Ridanna, a dx per circa 1 km. Parcheggio e si segue per la malga Valtiglam, Sciatori medi.
Difficoltà MS.
Dislivello 1074 m ca.

 

   MARZO

Sabato 10 marzo

Uscita Scialpinismo Hoher Mann(Monte Alto)

Salita:
risalire tutta la pista sulla sinistra. Da lì, sulla sinistra parte una strada forestale (pista slittini) che va presa e seguita fino ad una malga (1900 m). Quindi proseguire attraverso un bosco rado, a destra o a sinistra del rio, fino al margine del bosco. Qui a 2000 m la vista può spaziare liberamente dal Monte Quaira (Fellhorn) a sinistra fino al Monte Alto (Hoher Mann) di fronte. Ora si può raggiungere la sella a sinistra e arrivare in vetta sugli sci dal lato posteriore, prendendo a destra. Oppure si può risalire per dolci pendii e avvallamenti sino alla sella a destra (2500 m); da qui, senza sci, svoltando a sinistra, si arriva in vetta in 20 minuti lungo una bella cresta. Il Monte Quaira (2518 m) è altrettanto raggiungibile facilmente. Per salirvi si arriva dinanzi alla sella di sinistra e da qui si ascende a sinistra alla vetta, passando per un avvallamento poco pronunciato.
Discesa per l’itinerario di salita.
Da S. Magdalena in Casies
Difficoltà BSA dislivello 1128 m.

APRILE

 Sabato 14 - Domenica 15  aprile

Uscita Scialpinismo SIMILAUN

Salita a Punta Finale m 3516 da Maso Corto Senales.
Salita: dalla stazione a monte della funivia Grawand scendiamo con gli sci lungo la pista fino a sopra la stazione a valle dello skilift “Finail” (2950 m). Prendiamo a destra e, procedendo al centro del grande avvallamento, ci portiamo sotto il seracco (ca. 45 min. dal rifugio Bella Vista). Lungo il pendio saliamo in diagonale a sinistra fino a una parete rocciosa (attenzione, crepacci sulla destra!).
Ora ci dirigiamo nuovamente a destra procedendo sotto un seracco e saliamo fin sotto la cresta rocciosa sulla destra. Superando un ripido pendio in diagonale da destra a sinistra torniamo nuovamente su terreno più pianeggiante. Proseguiamo in diagonale a sinistra fin sotto il ripido pendio finale della Punta di Finale, lo risaliamo verso il lato destro e raggiungiamo una sella. Qui lasciamo gli sci (attenzione, cornici di neve!). Per l’aerea cresta in ca. 20 min. raggiungiamo la vetta verso sinistra.
BSA dislivello complessivo m 1153

Alla Croda delle Cornacchie scendiamo sciando fino sotto la staz. a valle dello skilift Finale a ca. 2750 m; oppure arriviamo allo stesso punto scendendo dal Rifugio Bellavista. Ora in direzione sudest e moderata pendenza, uscendo a sinistra dei seracchi, ci dirigiamo verso il Saykogel. Fino a ca. 3000 m, a destra sotto il Hauslabkogel, risaliamo il piatto ghiacciaio fino al Hauslabjoch (giogo), 3280 m (ca. 2 ore dalla funivia/Bellavista). Ora andiamo brevemente a est al monumento all’Uomo venuto dai Ghiacci (Ötzi) e poi scendiamo lungo l’ampia valle a sinistra fino a poco sotto il Rifugio Similaun (aperto durante la stagione scialpinistica). Lungo il ghiacciaio Niederjochferner, moderatamente ripido, andiamo in direzione sudest fin sotto l’erto versante del Similaun, a ca. 3500 m. Saliamo il più possibile sci ai piedi fin sotto la spalla di cresta, dove lasciamo gli sci. Raggiungiamo la vetta con croce lungo la cresta stessa. 

 

MAGGIO

Sabato 5 – Domenica 6 maggio

Cima Sternai

Salita da m.ga Fontana Bianca in Val d’Ultimo m1905 sulla sx idrografica del Rio Valsura, fino a raggiungere il rif Canziani m 2561 (chiuso). Si raggiunge e risale la Vedretta Fontana Bianca (Weissbrunnerferner) fino a q 3100 ca e poi si punta alla cima. Ore 07 ca.
Discesa per itinerario di salita.
Dislivello: m1550 BSA     
Dotazione sci-alpinistica, in aggiunta imbrago, ramponi e piccozza e corda


GIUGNO
                      
Domenica 17 Giugno

Torrione di Albiolo

Sentiero attrezzato che ricalca la prima linea k.u.k. della I GM . Dal passo del Tonale m1888 risalendo i pascoli del Mte Tonale Orientale m 2696 si sale tutta la linea di cresta fino al Torrione dell’Albiolo (perno della difesa sulla Val di Peio) mt 2971.
Discesa 1° possibilità: per la Val di Strino e forte Saccarana.
Discesa 2°possibilità : Forcellina del Montozzo, rif Bozzi m2563 (sede del Cdo italiano del settore) e Passo dei Contrabbandieri.
Per Tutti Attrezzatura da ferrata, scarpe e vestiario da montagna.

 

LUGLIO

Domenica 15 Luglio

Ferrata di Kufstein oppure Grossvenediger m. 3674
VIENE SOSTITUITA DALLA FERRATA MONTE SOLE "HOACHWOOL" A NATURNO

Via ferrata molto difficile all'ingresso della Val Senales
Partendo dal parcheggio alla stazione a valle della funivia Unterstell seguire il sentiero marcato (punti rossi) fino a raggiungere il viale che porta al castel Juval. Qui proseguire sul sentiero che passa lungo il torrente. Bisogna affrontare alcuni passaggi di arrampicata (grado B / C). Si attraversa poi un ponte tibetano che ad un’altezza vertiginosa attraversa il rio Senales (circa mezz'ora), ma si può evitare. Dopo aver attraversato il ponte tibetano e la vecchia strada si sale lungo le pareti rocciose e poi si attraversano le antiche canalizzazioni in legno di larice, lo storico sistema di irrigazione delle rogge. Un'altra sorpresa di questa ferrata! Subito dopo bisogna affrontare una parete verticale estremamente esposta, la sfida più difficile (C / D) della via ferrata "Hoachwool". Soprattutto in questo tratto c'è bisogno di molta abilità e di buone tecniche di arrampicata, ricordandosi sempre di assicurarsi al cavo d'acciaio (circa un'ora e mezza). Chi non se la sente di affrontare questo tratto, qui trova l'ultima possibilità di ritorno!

Dopo una breve pausa nell'area di sosta seguono alcuni tratti più facili che portano ad una scala (qui in una piccola grotta si trova il "Wandbuch"). Sulla parete finale dobbiamo mobilitare ancora una volta tutte le nostre forze e poi ce l'abbiamo fatta (circa un'ora e un quarto).

Discesa lungo il sentiero n° 10 oppure con la funivia Unterstell fino a Naturno.
Imbragatura da arrampicata, set da ferrata e casco, scarpe idonee.



DICEMBRE

Sabato 15 Domenica 16 dicembre

Corso ARVA e Corso sci fuori pista. Secondo condizioni meteo verrà affissa locandina per località di
partenza e di esercitazione.

Responsabili:
Ivan Bertinotti: 3385025658
Alberto Vezzoli: 3496153268

Consegna chiavi nuovo pulmino CAI 03-07-15
dettagli tutte le gallerie
 
Consisto
 
 
 


 


 
 
 
© 2009 C.A.I. Sezione Vipiteno
C.A.I. VIPITENO, Via Passo Pennes, 18/B, 39049 - Vipiteno - info@caivipiteno.it
 
Credits  |  Privacy  |  Sitemap