01/01/2017
Tesseramento 2017 dettagli
 

Bollettino valanghe dettagli
 
tutte le news
 
... ven
 
... sab
 
-6°
11°
... dom
 
-8°
... lun
 
-16°
 
 
dettagli
 
Home |   Attività  |   Gam
Gam

Programma 2018

Gruppo Alta Montagna

FEBBRAIO

Domenica 04 febbraio

Uscita Scialpinismo Hoch Spitze Val Ridanna

Da Impianto Sci di Ridanna, a dx per circa 1 km. Parcheggio e si segue per la malga Valtiglam, Sciatori medi.
Difficoltà MS.
Dislivello 1074 m ca.

 

   MARZO

Sabato 10 marzo

Uscita Scialpinismo Hoher Mann(Monte Alto)

Salita:
risalire tutta la pista sulla sinistra. Da lì, sulla sinistra parte una strada forestale (pista slittini) che va presa e seguita fino ad una malga (1900 m). Quindi proseguire attraverso un bosco rado, a destra o a sinistra del rio, fino al margine del bosco. Qui a 2000 m la vista può spaziare liberamente dal Monte Quaira (Fellhorn) a sinistra fino al Monte Alto (Hoher Mann) di fronte. Ora si può raggiungere la sella a sinistra e arrivare in vetta sugli sci dal lato posteriore, prendendo a destra. Oppure si può risalire per dolci pendii e avvallamenti sino alla sella a destra (2500 m); da qui, senza sci, svoltando a sinistra, si arriva in vetta in 20 minuti lungo una bella cresta. Il Monte Quaira (2518 m) è altrettanto raggiungibile facilmente. Per salirvi si arriva dinanzi alla sella di sinistra e da qui si ascende a sinistra alla vetta, passando per un avvallamento poco pronunciato.
Discesa per l’itinerario di salita.
Da S. Magdalena in Casies
Difficoltà BSA dislivello 1128 m.

APRILE

 Sabato 14 - Domenica 15  aprile

Uscita Scialpinismo SIMILAUN

Salita a Punta Finale m 3516 da Maso Corto Senales.
Salita: dalla stazione a monte della funivia Grawand scendiamo con gli sci lungo la pista fino a sopra la stazione a valle dello skilift “Finail” (2950 m). Prendiamo a destra e, procedendo al centro del grande avvallamento, ci portiamo sotto il seracco (ca. 45 min. dal rifugio Bella Vista). Lungo il pendio saliamo in diagonale a sinistra fino a una parete rocciosa (attenzione, crepacci sulla destra!).
Ora ci dirigiamo nuovamente a destra procedendo sotto un seracco e saliamo fin sotto la cresta rocciosa sulla destra. Superando un ripido pendio in diagonale da destra a sinistra torniamo nuovamente su terreno più pianeggiante. Proseguiamo in diagonale a sinistra fin sotto il ripido pendio finale della Punta di Finale, lo risaliamo verso il lato destro e raggiungiamo una sella. Qui lasciamo gli sci (attenzione, cornici di neve!). Per l’aerea cresta in ca. 20 min. raggiungiamo la vetta verso sinistra.
BSA dislivello complessivo m 1153

Alla Croda delle Cornacchie scendiamo sciando fino sotto la staz. a valle dello skilift Finale a ca. 2750 m; oppure arriviamo allo stesso punto scendendo dal Rifugio Bellavista. Ora in direzione sudest e moderata pendenza, uscendo a sinistra dei seracchi, ci dirigiamo verso il Saykogel. Fino a ca. 3000 m, a destra sotto il Hauslabkogel, risaliamo il piatto ghiacciaio fino al Hauslabjoch (giogo), 3280 m (ca. 2 ore dalla funivia/Bellavista). Ora andiamo brevemente a est al monumento all’Uomo venuto dai Ghiacci (Ötzi) e poi scendiamo lungo l’ampia valle a sinistra fino a poco sotto il Rifugio Similaun (aperto durante la stagione scialpinistica). Lungo il ghiacciaio Niederjochferner, moderatamente ripido, andiamo in direzione sudest fin sotto l’erto versante del Similaun, a ca. 3500 m. Saliamo il più possibile sci ai piedi fin sotto la spalla di cresta, dove lasciamo gli sci. Raggiungiamo la vetta con croce lungo la cresta stessa. 

 

MAGGIO

Sabato 5 – Domenica 6 maggio

Cima Sternai

Salita da m.ga Fontana Bianca in Val d’Ultimo m1905 sulla sx idrografica del Rio Valsura, fino a raggiungere il rif Canziani m 2561 (chiuso). Si raggiunge e risale la Vedretta Fontana Bianca (Weissbrunnerferner) fino a q 3100 ca e poi si punta alla cima. Ore 07 ca.
Discesa per itinerario di salita.
Dislivello: m1550 BSA     
Dotazione sci-alpinistica, in aggiunta imbrago, ramponi e piccozza e corda


GIUGNO
                      
Domenica 17 Giugno

Torrione di Albiolo

Sentiero attrezzato che ricalca la prima linea k.u.k. della I GM . Dal passo del Tonale m1888 risalendo i pascoli del Mte Tonale Orientale m 2696 si sale tutta la linea di cresta fino al Torrione dell’Albiolo (perno della difesa sulla Val di Peio) mt 2971.
Discesa 1° possibilità: per la Val di Strino e forte Saccarana.
Discesa 2°possibilità : Forcellina del Montozzo, rif Bozzi m2563 (sede del Cdo italiano del settore) e Passo dei Contrabbandieri.
Per Tutti Attrezzatura da ferrata, scarpe e vestiario da montagna.

 

LUGLIO

Domenica 15 Luglio

Ferrata di Kufstein oppure Grossvenediger m. 3674

La via ferrata di Kufstein vi porta lungo il lato nord del Wilder Kaiser fino a Unteres Gamskarköpfl (1.975 m). È divisa in tre sezioni: attraverso una sporgenza; una sezione centrale molto ripida; e infine un incrocio molto esposto che porta direttamente alla vetta del Unteres Gamskarköpfl. La via ferrata (livello di difficoltà D) è dotata di pochissime staffe di ferro. Dopo aver salito per un'altra ora si raggiunge la vetta del Sonneck (2.260 m). Dopo una meritata pausa con una magnifica vista panoramica a 360 gradi, si può scendere attraverso il versante meridionale del Wilder Kaiser, oltrepassando il Sonnenstein, scendendo nuovamente nella valle fino a Scheffau.
Imbracatura da arrampicata, set da via ferrata e casco.



DICEMBRE

Sabato 15 Domenica 16 dicembre

Corso ARVA e Corso sci fuori pista. Secondo condizioni meteo verrà affissa locandina per località di
partenza e di esercitazione.

Responsabili:
Ivan Bertinotti: 3385025658
Alberto Vezzoli: 3496153268

Consegna chiavi nuovo pulmino CAI 03-07-15
dettagli tutte le gallerie
 
Consisto
 
 
 


 


 
 
 
© 2009 C.A.I. Sezione Vipiteno
C.A.I. VIPITENO, Via Passo Pennes, 18/B, 39049 - Vipiteno - info@caivipiteno.it
 
Credits  |  Privacy  |  Sitemap